Autonoleggio – Ecco a cosa stare attenti prima di partire.

Per lavoro,e soprattutto in vacanza,è di frequente la necessità di prendere un auto a noleggio.Fin qui tutto normale.Ma molto spesso,nonostante la prenotazione fatta online sia andata a buon fine,ci si trova con la sorpresa di non poter ritirare l’auto scelta per motivi legati alla carta di credito non adatta a tale esigenza.
Partiamo dal fatto che possedere una carta di credito è il requisito fondamentale.Ma attenzione perchè non tutte le carte di credito sono uguali. Bisogna fare una distinzione tra carte di credito classiche, carte di debito e carte prepagate, come le postepay dei circuiti Visa Electron, Maestro e Postamat.

Tenete presente che insieme alle postepay e alle prepagate, per il blocco della cauzione non vengono accettati neanche i bancomat, i contanti e gli assegni.

Non tutto si può comprare.Dipende dalla carta
Non tutto si può comprare.Dipende dalla carta

La carta di credito deve essere intestata al guidatore principale della macchina. Per ovvie ragioni, non possono essere accettate carte di credito di altre persone.Infatti il  nome del guidatore che compare nel voucher, deve coincidere con il nome presente sulla carta di credito.

Motivo principale di tutto ciò  è che il noleggiatore, bloccherà una cifra sulla carta, a titolo di deposito cauzionale. La cifra non viene prelevata, ma solo bloccata. Nel momento in cui il cliente riconsegna la macchina senza danni, la cauzione viene sbloccata. Le carte di credito ricaricabili infatti, non sono legate a nessun conto corrente ed essendo appunto ricaricabili, non costituiscono una garanzia per il deposito.

Perché il deposito possa essere bloccato, è necessario avere disponibile una certa cifra sulla carta. L’ammontare del deposito corrisponde alla somma della franchigia, della benzina e dell’IVA, ma in alcuni casi può essere anche più alto o più basso. Questo dipende da diversi fattori, tra i quali la categoria della macchina che si intende noleggiare. Per alcune categorie di auto, come per esempio le auto di lusso, possono essere richieste anche due carte di credito a nome del guidatore.

Detto ciò diamo solo qualche consiglio  indispensabile per far si che non ci si debba trovare difronte a problemi una volta riconsegnata l’auto noleggiata.

1) Controllate attentamente l’auto che avete scelto per il vostro viaggio.

2) Scattate magari foto della vettura prima di prenderla in consegna e assicuratevi che il rappresentante presso l’agenzia di noleggio auto sia a conoscenza di eventuali graffi, ammaccature, macchie, strappi o usura all’interno della vettura.

3) Non firmate il contratto di noleggio auto fino a quando questi difetti vengono annotati sul vostro contratto.

Ora,finalmente siete pronti a partire con la vostra auto.Ma come si dice in gergo: ” Prevenire è meglio che curare” . Buon viaggio

2 pensieri riguardo “Autonoleggio – Ecco a cosa stare attenti prima di partire.

  • 17/09/2014 in 23:49
    Permalink

    Ciao a te Only Sardinia. Effettivamente hai ragione su quanto detto. C’è da aggiungere che da un’ultima rilevazione fatta da http://www.stoinvacanza.it in alcuni casi le cose sono ulteriormente peggiorate in quanto a garanzie nonchè a rilascio di carte valide per autonollegiare. Ci son casi dove gli istituti bancari e postali chiedono busta paga per poterla rilasciare. Grazie del tuo commento.A presto

  • 17/09/2014 in 20:51
    Permalink

    diciamo anche che questo accade generalmente con le prenotazioni on line effettuate sui siti delle grandi multinazionali ed ancor di più con i broker…
    autonoleggi radicati sul territorio hanno tutt’altra filosofia anche quando si tratta di gestire prenotazioni on line sul proprio sito eseguite con carte prepagate, non vi sono difficoltà ad accettare anche un deposito a garanzia in contanti, chiaramente rimanendo nei termini di legge.

Lascia un commento