Barletta – Pizzica,taranta,birra e Folk N’ Roll alla chiusura della Luppolata

Tammurriate,canti,pizzica e taranta, tarantelle murgiane e del Gargano, nènie e stornelli.Questo nell’ultima serata della Luppolata,questo nella Festa della birra di Barletta che dopo 12 giorni di successi di consenso e presenze chiuderà i battenti con un repertorio completo che è un vero e proprio omaggio alla solare terra di Puglia.

Pizzica e taranta, nel Folk n' Roll di Terre di Musicanti
Pizzica e taranta, nel Folk n’ Roll di Terre di Musicanti

Toccherà al gruppo Terre dei Musicanti salutare e ringraziare tutti coloro che anche nell’ultima serata daranno,con la loro presenza,ancor più vita al villaggio Luppolata.Un repertorio dai ritmi e le sonorità delle terre di Puglia e Campania: il Gargano, le Murgie, il Salento, le terre dell’Agronocerino e del Vesuviano.

Tutto dedicato alle principali forme di espressione della musicalità popolare entro cui il movimento popolare da sfogo durante le feste tradizionali legate alla sacralita’ religiosa ed al mondo contadino.

Questi elementi, mescolandosi tra loro in una magica alchimia,sapranno riportare a galla le emozioni dei presenti che non potranno sottrarsi a ballare le antiche musiche e danze proposte.

I CeraLacca ospiti alla Luppolata,la Festa della birra di Barletta
I CeraLacca ospiti alla Luppolata,la Festa della birra di Barletta

Non solo Terre di Musicanti.Ospiti della serata anche i coinvolgenti CeraLacca.Il loro genere musicale trascinafolle sarà ciò che di questa prima edizione la gente ricorderà:musica,coinvolgimento,puro divertimento,aggregazione e la birra artigianale,regina della manifestazione.Programma ricco quindi,con l’incontenibile esuberanza dei CeraLacca ed il Folk n’ Roll di Terre di Musicanti.

Lascia un commento