Impacchi di caffè – Un ritrovato naturale per la bellezza e la cura dei capelli

A chi pensa che il caffè abbia effetti eccitanti solamente sul sistema nervoso, vorremmo dire che ne ha anche , e in maniera positiva, sui nostri capelli. A confermarlo è lo studio pubblicato sull’International Journal of Dermatology, dove è spiegato di quanto e come la caffeina agisca sulla crescita dei bulbi piliferi.
Nel caso specifico,gli scienziati hanno trattato i bulbi di uomini e donne con soluzioni di caffeina e il risultato è stato un aumento della crescita del 25% con punte di recettività per le donne. Il capello era stimolato dunque non solo a non morire ma anche a crescere.

Ecco alcuni esempi da annotare su come preparare impacchi di caffè in base alle esigenze  di ognuno di voi.

Impacco caffè e oli. Prendete 1 cucchiaio colmo di fondi di caffè e unitevi la stessa quantità di olio di Argan e olio di avocado (in alternativa potete usare quello di Jojoba). Unite il tutto in un composto omogeneo e stendete sulle lunghezze lasciando riposare mezz’ora prima di sciacquare.
Maschere per nutrire i capelli in inverno

Impacco per scurire i capelli. Il caffè non serve solo a favorire la crescita dei capelli ma anche a scurirli e ravvivare i riflessi: il procedimento è semplicissimo, basta applicare 2-3 tazze di caffè (a seconda della lunghezza) sui capelli umidi lasciando riposare mezz’ora prima di risciacquare.

Contro la forfora. Il caffè è molto efficace anche per contrastare la forfora. Se avete questo problema, massaggiate energicamente la cute con dei fondi di caffè per almeno cinque minuti prima di sciacquare.

Impacco per rinforzare il capello. Se i vostri capelli sono deboli e sfibrati, unite 2 fondi di caffè a una tazza di the verde e un cucchiaio di miele, applicando il composto sulle lunghezze per 5-10 minuti dopo lo shampoo. Risciacquate con acqua tiepida.

Lascia un commento