La spettacolare aurora boreale in Lapponia – Video

L’aurora boreale in Lapponia.

La Lapponia,regione situata oltre la linea del Circolo Polare Artico, compresa tra Norvegia, Svezia, Finlandia e una parte della Russia, nonostante sia una regione inospitale, soprattutto in inverno, quando le temperature raggiungono i 30 gradi sotto zero e la luce solare è presente soltanto per poche ore al giorno, sa ricompensare gli audaci, che vi abitano o vi si recano in viaggio, con spettacoli di luce davvero memorabili. Questi giochi di colori che impreziosiscono il blu profondo del cielo sono il risultato di un noto fenomeno naturale, quello dell’aurora boreale.

Questo incredibile spettacolo è il risultato dell’attività solare: come fuochi d’artificio naturali, il cielo buio si colora di fasci di luce a forma di archi, strisce, corone, anelli, di cromie differenti che spaziano dal verde, al giallo, sino al viola. Il fenomeno a cui si assiste ha davvero del fantastico,e i finlandesi lo chiamano revontulet, che significa “i fuochi delle volpi”.
Per poter ammirare l’aurora boreale esistono diverse possibilità,ma è importante scegliere i posti giusti.I luoghi prediletti per assistere alle mille luci dell’aurora sono le cittadine dei paesi lapponi. I più avventurosi potranno optare per il piccolo villaggio di Jukkasjärvi, in Svezia.
Ideale è anche la Norvegia artica: a Tromso o sulle isole Lofoten, oppure direttamente a casa di Babbo Natale a Rovaniemi, in Finlandia, l’unica città della regione vicina a Napapiiri, la linea del Circolo Polare Artico.

[youtube height=”315″ width=”560″]http://www.youtube.com/watch?v=kjEThq4TE4U[/youtube]

Sono tutti ottimi punti per andare a caccia di aurore boreali, tuttavia il luogo migliore in assoluto per osservarla è l’Aurora Sky Station, ovvero l’osservatorio astronomico situato nel parco nazionale di Abisko, a soli 200 km dal circolo polare artico. Qui le condizioni climatiche sono ottimali, poiché l’ambientazione è priva di inquinamento atmosferico e luminoso.
Per raggiungere la stazione è necessario prendere una seggiovia, che conduce in cima al monte Nuolja.

Inutile aggiungere che nonostante le numerose ore di viaggio verrete ripagati dallo spettacolo di luci e colori della natura che vi lasceranno a bocca aperta rimanendo per sempre impresse nel vostro bagaglio di esperienze di viaggio.

Lascia un commento