Stoinvacanza in tour – Burano e i suoi colori

Quanti di voi hanno sentito parlare della caratteristica isoletta dalle case colorate situata nella laguna Veneta settentrionale vicinissima alla più famosa Venezia? Il riferimento di tutto ciò riguarda Burano.

Burano è costituita da quattro isole separate, da tre canali interni, che sono il rio Pontinello, il rio Giudecca e il rio Terranova. La tradizione vorrebbe che Burano fosse stata fondata, come i centri dei dintorni, dagli abitanti della città romana di Altino che si erano rifugiati in laguna per sfuggire alle invasioni barbariche, in particolare agli Unni di Attila e ai Longobardi.Si narra che in origine le prime abitazioni furono delle costruzioni di palafitte con le pareti fatte di canne e fango che poi, attorno all’anno 1000, furono costruite in mattoni.
La caratteristica di Burano è la particolarità dei colori accesi  con i quali sono dipinte le abitazioni, colorate apposta così perché i pescatori,quando tornavano a casa dalla pesca,potevano riconoscerne  subito il proprietario.
Oltre a cio’ Burano è conosciuta per  il preziosi merletti e per  i famosi biscotti buranei.
A proposito del merletto la leggenda narra  le vicende di un antico pescatore promesso sposo che durante una uscita in mare viene tentato dal canto delle sirene.Egli però resiste a tutto ciò rimanendo fedele alla sua fidanzata .

www.stoinvacanza.it - promozione viaggi e vacanze
Merletto di Burano – Sto in vacanza in tour a Burano

La leggenda vuole che una delle sirene colpisca con la coda il fianco dell’imbarcazione e che dalla schiuma creatasi per mezzo del movimento dell’acqua,si formi una specie di velo nunziale ricamato che verrà donato,il giorno delle nozze alla sua sposa.
Quando la sposa indossò il velo finemente ricamato, si narra che era così bello che tutte le giovani dell’isola la invidiarono così tanto da spingerle a creare loro stesse dei veli uno più bello dell’altro usando a mano a mano degli aghi sempre più sottili per ricreare dei manufatti sempre più preziosi.

I Buranei invece,sono dei tipici  biscotti dolci,composti da una pasta ricca di uova e burro molto consistente ma che sono di un buono pazzesco.

Viaggio a Burano Stoinvacanza promozione viaggi
I buranei veneti – il dolce tipico di Burano

Il Bussolà è un tipico dolce pasquale che viene anche riposto sto nelle credenze e negli armadi per profumare biancheria e la casa.
Questo stesso impasto si usa per creare un altro biscotto tipico a forma di esse da inzuppare nel vin Santo o nello Zibibbo.Questo è anche un dessert che si serve nei ristoranti locali del posto.
Allora non ci resta che andare a visitare questa isoletta simile per molti aspetti a Venezia,fare una tappa nel museo del merletto o nei vari negozi che li vendono, per poi rilassarsi e concludere un pasto in dolcezza con del buon vino da dessert inzuppato di biscottini.

Lascia un commento