Ancora restrizioni nei viaggi aerei per trasporto di liquidi.

L’ENAC,Ente Nazionale italiano per l’Aviazione Civile,ha reso noto che a decorrere dal 31 gennaio 2014 sono entrate in vigore sul territorio dell’Unione Europea (inclusi gli scali di  Svizzera Norvegia e  Islanda ) delle nuove regole per il trasporto dei liquidi da portare a bordo a fini medici o per un regime dietetico speciale.

La  norma introduce l’obbligo del controllo di liquidi quali aerosol e gel di volume superiore ai 100 ml da utilizzare durante il viaggio, ivi compresi gli alimenti per neonati che fino ad ora erano esentati. E’ previsto anche il controllo dei liquidi acquistati nei duty free degli aeroporti o a bordo di un aeromobile da passeggeri in transito provenienti da Paesi extra UE. Questi ultimi dovranno essere inseriti in un sacchetto di sicurezza (dal bordo rosso) compreso dello scontrino dell’avvenuto acquisto. Il sacchetto non potrà comunque essere aperto finché il passeggero non sarà giunto alla destinazione finale.

La nuova normativa consente, come in passato, l’esenzione dal controllo di liquidi, di aerosol e gel di volume inferiore ai 100 ml se  contenuti in un sacchetto richiudibile di capacità non superiore ad un litro. 

Lascia un commento