Venezia – Sciopero all’aereoporto Marco Polo indetto per domenica 6 settembre 2015

Uno sciopero dei dipendenti addetti ai servizi a terra di Wfs (ex Ata) e Aviapartner dell’aereoporto Marco Polo di Venezia è stato indetto per domenica 6 settembre, dalle 10 alle 14.

I sindacati protestano per le condizioni di lavoro,i licenziamenti già attuati e i probabili altri 30 dei prossimi mesi.

L’aeroporto Marco Polo è tra i 12 scali strategici del sistema aeroportuale italiano e uno dei tre intercontinentali.

Vanta collegamenti diretti di linea per New York, Philadelphia, Montreal, Toronto, Dubai, Doha, Abu Dhabi, Seoul, con 49 vettori che effettuano collegamenti per 96 destinazioni tra nazionali e internazionali.

Questa situazione positiva  non giustifica la situazione occupazionale e le condizioni di lavoro dei lavoratori degli handler, che alla fine,con il loro lavoro, sono da affiancare agli artefici di queste performance allo scalo di Venezia.

Lascia un commento