Veronafiere: successo a New York per Vinitaly International

 

Grande successo per la prima tappa 2014 di Vinitaly International che ha animato il Metropolitan Pavillion di New York con la presenza di oltre 110 cantine italiane affiancate dai principali importatori locali.

Nel corso dell’evento, inaugurato con la tradizionale Cerimonia d’apertura alla presenza del Console Generale della citta’, Natalia Quintavalle, e del Direttore di Veronafiere, Giovanni Mantovani, sono stati presentati i nuovi e strategici strumenti sviluppati al servizio di produttori e importatori: Importer Connect e Vinitaly International Academy.

Lo stesso Console Quintavalle ,ha dichiarato nel suo discorso di come la presenza di Vinitaly negli Stati Uniti non fa altro che rimarcare il grande successo che il vino italiano sta riscontrando in questi anni nel maggiore mercato di vino a livello mondiale, che ha poi concluso il suo breve discorso con un invito a tutti i presenti a partecipare non solo all’evento di New York, ma anche agli altri momenti di incontro organizzati da Veronafiere, non ultimo a quelli che prenderanno vita nell’ambito della collaborazione con Expo 2015.

Corposo anche l’intervento del d.g. di Veronafiere, Giovanni Mantovani, che ha presentato il valore dei nuovi progetti marchiati Vinitaly dicendosi orgoglioso di partire da una delle metropoli piu’ ferventi e dinamiche del mondo con Vinitaly International Importer Connect, nuova e interessante estensione della visione del business fieristico nonché alleato per l’affermazione delle aziende produttrici sui mercati internazionali.

Lascia un commento