Vinitaly compie 50 anni e alla fiera del vino di Verona si brinda con il biologico di Cantine Regale

Che la cinquantesima edizione del Vinitaly rimarrà una edizione importantissima per la Puglia è stato chiaro chiaro sin dalle prime ore dopo l’apertura ufficiale della stessa,per i numeri legati a visitatori, espositori, estimatori dei vini pugliesi e manifestazioni collaterali dedicate proprio alle etichette dei vitigni pugliesi.

In tutta questa serie di buoni motivi, arrivano conferme e attestati di stima da buyer eccellenti anche per i vini bio di Cantine Regale.

La cantina pugliese infatti, continua la sua marcia trionfale di conquista di fetta di mercato verso paesi d’Europa e del resto del mondo che ancora mancavano tra quelli che già avevano inserito nella loro carta dei vini proprio i vini bio di Cantine Regale.

Tutto questo meritato successo cade proprio nel cinquantesimo anno del Vinitaly, anno nel quale sono presenti buyer di mercati emergenti nel settore come quello della Cina e quello giapponese. Tutto ciò a favore delle aziende vinicole made in Italy che ogni giorno attraverso un duro lavoro cercano di migliorare ed aumentare la produzione dei nostri vini che rimangono tra i migliori al mondo.

Lascia un commento