Seleziona una pagina

Cancun è una rinomata località turistica affacciata sul Mare dei Caraibi, nello Stato di Quintana Roo (penisola dello Yucatan) nel Messico Meridionale. La popolazione residente è di circa 630 mila abitanti, ma la città è visitata da almeno 3 milioni di turisti all’anno, provenienti soprattutto dagli Stati Uniti e dal Canada ,meritandosi di fatto il riconoscimento di essere la prima meta turistica dei Caraibi.

Da vedere nella zona Ciudad Cancun le famose rovine Maya denominate “El Meco”, che comprendono anche un piccolo Tempio e nelle vicinanze un interessante Museo INAH. L’Isola presenta altre rovine delle popolazioni Maya, chiamate “El Rey”, mentre una tappa decisamente suggestiva è l’Underwater Museum, un eccezionale Museo sottomarino che presenta più di 400 sculture di J. De Caires Taylor collocate nei fondali marini, che rappresentano l’evoluzione dei Maya secondo il grande artista.

Ed è proprio questo museo sottomarino che vorremmo portare all’attenzione a chi decidesse di fare una vacanza in Messico con meta Cancun.Il Museo Subacuatico de Arte ovvero Il Musa, una struttura meravigliosa con ben quattrocento sculture permanenti installate a partire dal 2009 nel National Marine Park di Cancùn, nell’isola di Mujeres e a Punta Nizuc.Le 4oo statue umane,come detto sopra create dall’artista britannico Jason Taylor,sono state realizzate usando un calcestruzzo neutro e non dannoso per l’ambiente, e permetterà ai pesci e alle alghe di svilupparsi senza nessun problema e favorendo quindi l’ecosistema locale.
Il parco marino è stato aperto al pubblico nel 2011 e comprende quattro impianti: Il Giardino della Speranza, La Collezione dei Sogni, L’Uomo e la Fiamma e L’Evoluzione Silenziosa. Il progetto intende sviluppare un’unica, grande, opera d’arte chiamata “La silenziosa evoluzione”, un’impresa realizzata per salvaguardare l’ambiente sottomarino.Il Museo di Cancun e Isla Mujeres vi lascerà senza fiato, e così come è accaduto a chi lo ha già visitato,sarà difficile anche per voi raccontare con le semplici parole ciò che di meraviglioso avete visto
Del resto le immagini del video che segue parlano chiaro,pur non dicendo  tutto sulla reale bellezza di questo anomalo ma meraviglioso  museo.

[youtube height=”315″ width=”640″]http://http://www.youtube.com/watch?v=oip5M3IJ4bI” [/youtube]

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email