Seleziona una pagina

C’è tanta attesa per l’apertura ufficiale di Micam 2020, sessione di settembre, dopo la chiusura forzata delle manifestazioni fieristiche decisa per fronteggiare la pandemia.

Questa 90esima edizione di  Micam, non sarà solo la prima fiera internazionale a riaprire i battenti. Sarà il primo vero termometro ufficiale, per i circa 500 espositori che parteciperanno.

Sarà la prima occasione post Covid19, di quanto siano decisi a scommettere sul futuro, i buyer italiani ed europei che parteciperanno alla stessa.

Occhi puntati quindi, sul tanto amato made in Italy, che tanto ha sofferto in questi mesi ma che è deciso più che mai a riprendersi le posizioni di mercato che merita.

Nel catalogo espositori di Micam 2020, spicca la presenza del Calzaturificio Lotti, oggi azienda leader del distretto calzaturiero di Trani.

Sin da subito, inizi anni 70, i fratelli Lotti hanno saputo coniugare al meglio sapienza artigianale e investimenti nei processi tecnologici più avanzati. Tutto questo attraverso la ricerca continua di materiali esclusivi e nuove linee per essere sempre in linea con le tendenza del “made in Italy” .

Oggi il Calzaturificio Fratelli Lotti, forte del fatto di essere passato nel corso degli anni, da bottega artigiana ad una forte rete commerciale nazionale che copre capillarmente tutto il territorio, ha intrapreso con decisione la strada dell’internazionalizzazione, puntando ad affermare i propri marchi nei principali mercati mondiali.

Calzaturificio Lotti presenterà la sua collezione nel Padiglione 4 – Stand A 21

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email