Seleziona una pagina

La 31esima edizione di Milano Unica sarà la prima ad alzare fisicamente il sipario a Fiera Milano Rho dopo l’emergenza sanitaria.

I due giorni al via oggi, dedicati al tessile e all’accessorio di alta gamma per abbigliamento uomo e donna, ospiteranno 207 aziende pronte ad accogliere 4 mila buyer stimati, provenienti principalmente da Italia e Nord Europa. I dettagli sono stati spiegati a MFF da Alessandro Barberis Canonico, neo presidente del salone dallo scorso febbraio.

Per gli espositori era fondamentale partecipare a una fiera fisica. Il tessuto non può essere rappresentato su un computer e nemmeno toccato, senza dimenticare tutti gli aspetti legati alla luce, molti 3D, insostituibili da una foto.

Dopo la fiera sarà attivo il marketplace e-milanounica.it, utile soprattutto ai grandi assenti come Usa e Asia.

Sarà una vera e propria edizione di ripartenza, fatta di 207 aziende, qualcuna anche estera. Saranno presenti tutti i distretti italiani, come Como, Biella, Prato. In quanto alla presenza di visitatori, sono 4 mila badge scaricati. Quindi 4 mila buyer a voler essere pessimisti.

 

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email